News dal mondo dell'infanzia

Diritti dell'infanzia
"L’essenziale è invisibile agli occhi"
Antoine de Saint Exuperie, "Il piccolo principe"

Il Diritto a giocare all’aria aperta - Concorso nazionale di disegno 2008

"Il Diritto a giocare all’aria aperta"
Concorso nazionale di disegno 2008
Scuola dell’infanzia
Pinzolo (Trento)
1° Premio Scuola dell'infanzia
Concorso nazionale di disegno 2008
Dimensione: 93 x 92 cm
Tecnica: Pennarello
Supporto: Cartone

 

Innesto di fegato su bimbo di 9 mesi

17 settembre 2008

ROMA. E' stato un trapianto particolarmente complesso quello effettuato domenica all'ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma dove un bambino di 9 mesi del peso di appena 6 chili ha ricevuto un nuovo fegato; anzi, una porzione di un fegato di un adulto che era stato diviso in due e che ora nell'addome del piccolo è destinato a crescere in modo bilanciato con il suo corpicino.

Servizi per minori e famiglie: quali risorse investire

16 settembre 2008

Quali e quante risorse investire per incrementare, nei prossimi anni, i servizi per l’infanzia e la famiglia in modo sostenibile? Come favorire maggiormente l’iniziativa delle famiglie in questo settore?.

Queste le questioni specifiche sull’infanzia, che sono state poste dal ministro del Lavoro della salute e delle politiche sociali, Maurizio Sacconi nel testo “La vita buona nella società attiva. Libro verde sul futuro del modello sociale”, presentato alla riunione del Consiglio dei Ministri il 25 luglio scorso.

Brasile, un sussidio statale per i genitori adottivi

16 settembre 2008

BRASILE.Un progetto per sostenere economicamente le famiglie che desiderano adottare un bambino. E’ quello proposto dal Tribunale di Giustizia dello stato brasiliano di Pernambuco che ha evidenziato l’importanza di un progetto di legge per sgravare le famiglie dai costi dell’iter adottivo.

L'Aja, buone prassi per un unico traguardo: la famiglia per ogni bambino

15 settembre 2008

Aiutare i paesi a applicare al meglio la Convenzione de L’Aja. Raggiungere ovunque gli stessi obiettivi che l’istituto si era posto nel 1993, con metodologie uniformi. E’ questo l’intento primario della Guida delle buone prassi appena pubblicato dal Bureau permanente dal titolo “Applicazione e funzionamento della Convenzione de L’Aja del 1993 sull’adozione internazionale”, la prima nel suo genere.

Separati 20 anni fa in Brasile due fratelli si ritrovano a Matera

11 settembre 2008

TARANTO. Anna Paola e Anderson vivevano senza saperlo a 30 km di distanza, uno a Laterza (Taranto), l'altra a Matera. La ragazza aveva visto il suo fratellino giocare nel giardino dell’orfanotrofio brasiliano di Campinas, più di vent’anni fa poi non ne aveva saputo più niente.

Nepal: autorizzati 38 istituti per le adozioni

9 settembre 2008

 

KATHMANDU. Qualcosa si muove in Nepal: il Ministero delle Donne e del Benessere Sociale avrebbe reso noti i nomi degli istituti autorizzati per le adozioni internazionali. E’ una notizia apparsa oggi sul portale di informazione “Adoption Nepal”.

 

Honduras: ogni giorno scompaiono otto minori

9 settembre 2008

Il fenomeno dei minori scomparsi in Honduras è un problema dai contorni sempre più gravi. Ogni giorno otto minori scompaiono dall’Honduras e, oltre i confini del paese, si espongono ai rischi del crimine organizzato.

Svezia, conferenza internazionale per l’infanzia

8 settembre 2008

STOCCOLMA. La Svezia, presidente di turno del Consiglio d'Europa, sta cercando di intensificare il lavoro sui diritti dell'infanzia tra i Paesi membri. Con tale intento Stoccolma ospita, da lunedì 8 a mercoledì 10 settembre, la conferenza internazionale “Costruire un'Europa per e con i bambini” per fare il punto sull'attuale situazione dell'infanzia nei paesi membri. L’incontro sarà l'occasione per capire i progressi realizzati nei sistemi di protezione dell’infanzia dei paesi membri e avere una valutazione sui metodi utilizzati.

Salva due bimbi da annegamento ma muore per infarto

8 settembre 2008

ROVIGO. Ha salvato la vita a due fratellini di 8 e 10 anni che rischiavano di annegare, ma il suo cuore ha ceduto proprio quando a forza di bracciate era riuscito a portarli a riva insieme ad un altro bagnante.

Padova, scoperta una tratta di minori dalla Moldavia

7 settembre 2008

PADOVA. In quattro mesi sono arrivati 17 ragazzi, tutti non accompagnati, e tutti partiti dal paese moldavo di Colibasi. Sono tutti "minori non accompagnati", tra i 15 e i 17 anni, che il Comune di Padova, attraverso l'assessorato ai Servizi sociali, ha provveduto ad accogliere.

Syndicate content