Frequently Asked Questions

FAQ frog

 

Le Frequently Asked Questions, meglio conosciute con la sigla FAQ, sono letteralmente le "domande poste frequentemente".

 

Frequently Asked Questions, better known by the abbreviation FAQ

 

Foire aux questions, mieux connu sous le sigle FAQ, sont littéralement les «questions fréquemment posées."

 


Fondazione Malagutti onlus in partnership con Associazione Autori d'Immagini.

L’illustratore riceverà un premio di natura economica e la sua illustrazione diventerà l’immagine simbolo del materiale promozionale del Concorso Internazionale di Disegno e Arti Figurative rivolto ai bambini.
(vedi regolamento del concorso d'illustrazione attivo per maggiori informazioni)

La quota è riportata nel regolamento dell’edizione in corso.

La Fondazione Malagutti non ha scopo di lucro, ma deve sostenere le spese di gestione, l’allestimento e mostra in occasione della selezione finale, la pubblicazione nel sito www.dirittiacolori.it e la stampa di eventuali volumi. 

Crediamo fortemente nel diritto alla libertà d’espressione dei bambini; per questo abbiamo voluto coinvolgere e promuovere il lavoro degli illustratori attraverso iniziative come il Concorso internazionale d’illustrazione, mostre, pubblicazioni, promozione di attività e organizzazione laboratori.

Perché possano essere conosciuti e ri-conosciuti, per “dipingere” un mondo migliore per i bambini!

Puoi scegliere se donarla alla Fondazione Malagutti onlus e partecipare alle iniziative che promuove oppure riaverla con una spedizione assicurata in porto assegnato.

La Fondazione seleziona le opere donate per organizzare mostre e pubblicazioni.
L’illustratore sarà sempre citato ed informato di tali iniziative, che possono svolgersi anche in partnership. Tutte le opere donate faranno parte del futuro museo dell’illustrazione a Mantova.

La Fondazione cercherà di promuoverla al meglio attraverso iniziative culturali cercando di dare così la massima visibilità all’illustratore.

L’illustrazione potrà essere pubblicata solo al termine del concorso.

 Le modalità di partecipazione rimangono invariate. Abbiamo deciso di cambiare il nome dell'iniziativa perchè da quest'anno si incentiverà la valorizzazione delle capacità artistiche dei giovani, mettendo in evidenza i Talenti di tutto il mondo.

 La compilazione della scheda di partecipazione è molto importante: è l'unico mezzo con cui la segreteria organizzativa di "Diritti a Colori" avrà l'opportunità di mettersi in contatto con i genitori o gli insegnanti dei bambini/ragazzi vincitori.
Assicuratevi che i dati forniti siano corretti, soprattutto quelli riguardanti l'indirizzo e-mail e il recapito telefonico.

Per chi parteciperà individualmente

La scheda dovrà essere compilata in tutti i campi.

Partecipazione di classe/gruppo con unico lavoro

Sarà sufficiente compilare la voce "Classe" (per indicare l'età dei partecipanti) e il nome della scuola (o del gruppo/laboratorio) senza specificare: "nome", "cognome" e "nato/a il". Se vorrete indicare, comunque, i nomi dei bambini/ragazzi coinvolti nella realizzazione, potrete inviare a parte un foglio con l'elenco.

Sarà necessario indicare tutti gli altri campi, in particolare i riferimenti telefonici e l'indirizzo e-mail dell'insegnante/coordinatore di gruppo e/o della scuola.

Partecipazione di classe/gruppo con lavori singoli

Compilare la scheda in tutte le sue parti (quindi anche con nome, cognome e data di nascita di ogni singolo partecipante) allegare ad ogni lavoro la scheda di partecipazione (in caso di disegno o fotografia, incollare la scheda sul retro).
Spedire in un'unica busta.

Entro il 4 novembre 2018

 Presto sarà scaricabile dal sito internet oppure potrà essere richiesta a: info@dirittiacolori.it 

Tutti i bambini e ragazzi di età compresa tra i 3 ed i 18 anni

Realizza un disegno, un video, un'installazione, una fotografia e/o una scultura e invia la tua opera a: Fondazione Malagutti onlus, via dei Toscani, 8 – 46010 Curtatone (MN).
Allega al tuo lavoro:
- la scheda di partecipazione
- un francobollo non incollato da € 1,00 (la richiesta di uqesto limitatissimo impegno per creare maggiore consapevolezza nella partecipazione ad un'iniziativa che prevedo un complesso lavoro da parte della nostra segreteria organizzativa. Allegare un francobollo rappresenta un'azione educativa e di rispetto nei confronti della manifestazione)

Per tutti i partecipanti è disponibile l’attestato di partecipazione da richiedere all'indirizzo e-mail info@dirittiacolori.it
Dovrai solo stamparlo e personalizzarlo con il tuo nome.

Il premio sarà consegnato durante la manifestazione finale o spedito a domicilio, con spese a carico del destinatario.

I vincitori sono contattati telefonicamente dalla nostra segreteria organizzativa.
Tutti i nominativi e le immagini dei lavori premiati saranno pubblicati sul sito www.dirittiacolori.it

Si, gli eventi possono essere organizzati anche da persone che intendono collaborare con “Diritti a Colori”. Contattaci per maggiori informazioni.

Sì, la festa è aperta a tutti e l'ingresso è gratuito.

No, i lavori diverranno di proprietà della Fondazione Malagutti onlus, la quale si riserva il diritto di utilizzo.

Puoi inviare fino ad un massimo di 3 realizzazioni artistiche anche di genere dicerso (esempio: disegno+foto+video, foto+scultura+installazione, ecc.). Ricorda di allegare ad ogni lavoro la scheda di partecipazione compilata con tutti i dati richiesti

Puoi realizzare la tua opera in modo libero: se deciderai di inviarci un disegno, potrai scegliere di realizzarlo con matite, pennarelli, pastelli, tempere, ecc
Se invece sceglierai la scultura, potrai comporla con argilla, gesso, legno. Anche per quanto riguarda le installazioni, non ci sono vincoli.

Qualsiasi, il supporto è libero.

Per i disegni, le sculture, le foto e le installazioni il formato è libero.

I video devono essere realizzati in .mp4 e avere una durata di massimo 180 secondi.

Certamente, il Concorso è aperto sia a coloro che vogliono aderire individualmente, sia a coloro che vogliono partecipare con lavori di gruppo o realizzati in occasione di laboratori didattici.