News dal mondo dell'infanzia

Diritti dell'infanzia
"L’essenziale è invisibile agli occhi"
Antoine de Saint Exuperie, "Il piccolo principe"

Il Diritto a giocare all’aria aperta - Concorso nazionale di disegno 2008

"Il Diritto a giocare all’aria aperta"
Concorso nazionale di disegno 2008
Scuola dell’infanzia
Pinzolo (Trento)
1° Premio Scuola dell'infanzia
Concorso nazionale di disegno 2008
Dimensione: 93 x 92 cm
Tecnica: Pennarello
Supporto: Cartone

 

Nobel per la Pace a Malala e Satyarthi

10 ottobre 2014

Il premio Nobel per la Pace è stato assegnato a Malala Yousafzai - l’adolescente pakistana attaccata dai talebani nel 2012 per le sue note campagne per il diritto allo studio delle bambine - e all’attivista indiano Kailash Satyarthi.

Nasce a Loreto un ospedale per i bambini del mondo

6 ottobre 2014

Loreto. L'ospedale di Loreto ospiterà al suo interno un 'ospedale per i bambini del mondo', un punto di riferimento di un sistema internazionale in cui curare bambini extracomunitari non curabili nei loro paesi d'origine. Lo ha annunciato a Loreto il presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca.

I poveri della porta accanto

15 settembre 2014

Roma. Crescono, aumentano, vivono al Nord come a Sud, formano un esercito senza nome che pochi notano, di cui poco si sa. Sono i bambini poveri e l'unica cosa certa è che in due anni sono raddoppiati: su un totale di circa 10 milioni, erano 723mila nel 2011, sono saliti a 1 milione 434mila nel 2013. E dal 2012 al 2013 sono cresciuti di oltre il 30 per cento.

Pedofilia, abusi e torture sui bambini...

1 agosto 2015

Catania. Scaricavano e diffondevano su internet video di pornografia minorile, con abusi sessuali e anche torture su bambini di pochi anni. Due persone sono state arrestate e 34 indagate nell'ambito di una maxi operazione internazionale della polizia di Stato italiana e tedesca contro la pornografia minorile on line. La Procura distrettuale di Catania ha disposto numerose perquisizioni domiciliari diverse città d'Italia, eseguite dalla Polizia Postale

India, bambina di 8 anni stuprata e impiccata

25 luglio 2014

New Delhi. Una bambina di 8 anni è stata stuprata e impiccata ad un albero in un villaggio del West Bengala, lo stato indiano dove sorge Calcutta. Lo riferiscono i media indiani. I tre uomini sospettati di esseri gli autori della violenza sono stati assaliti dalla folla: il linciaggio è stato interrotto dall'arrivo della polizia. Uno di loro è morto all'ospedale, gli altri sono ricoverati.

Missile su orfanotrofio: uccise tre bambine disabili

12 luglio 2014

L’operazione militare israeliana Protective edge prosegue. E non risparmia al mondo l’orrore della guerra. Un missile ha centrato l’orfanotrofio a Beit Lahya (nord di Gaza), provocando la morte di tre bambine disabili. Secondo l’agenzia di stampa Quds Press, che riporta la notizia, diverse infermiere sono rimaste ferite.

Usa: immigrazione record di bambini, in fuga dalle violenze

10 luglio 2014

New York. Il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha chiesto 3,7 miliardi di dollari al Congresso per far fronte all’arrivo negli Stati Uniti di bambini e ragazzi, che da soli oltrepassano la frontiera per fuggire dalle violenze perpetrate nei loro Paesi.

Un inglese su tre è povero: mezzo milione di bambini soffre la fame

19 giugno 2014

LONDRA - C'è un paese che ha il 33 per cento della popolazione sotto il livello di povertà. Che non riesce a dare abitazioni degne di questo nome a 18 milioni di persone. Che non riesce a sfamare adeguatamente mezzo milione di bambini. Non è il Burundi. E' la Gran Bretagna, una delle otto potenze industrializzate della terra. Eppure ha visto il "tasso di povertà" passare dal 14 al 33 per cento delle famiglie nell'arco di tre decenni: per l'esattezza dal 1983, ossia dall'anno in cui andò al potere Margaret Thatcher, cambiando radicalmente il Regno Unito, e si può dire anche l'intero mondo occidentale, con le sue riforme economiche all'insegna del liberismo e delle privatizzazioni.


Giovanna, il giallo dei farmaci Cartella clinica in bianco

19 giugno 2014

Sono trascorsi quasi tre mesi dalla morte di Giovanna Fatello e l’inchiesta ha accertato che la bambina aveva un cuore sano. Tracce di Propofol, anestetico solitamente utilizzato con gli adulti, meno con i bambini, sono state isolate dall’ematologo ma, a meno di riscontrare una somministrazione in dosi massicce, sembra escluso che, da solo, possa aver contribuito a fermare il cuore della piccola («Si può usare ma ovviamente occorre un monitoraggio continuo in sala operatoria» dice Marina Sammartino, anestesista pediatrica del Gemelli).


Maltrattamenti sui minori. Ottocentomila i bambini a rischio

16 giugno 2014

I maltrattamenti sui bambini hanno tanti volti. Quello dei genitori che si fanno rispettare solo con le botte, della mamma che rimpinza il bimbo di cibo fino all’eccesso, delle violenze in casa a cui i figli sono costretti ad assistere, fino ad arrivare al vero e proprio abuso.

Condividi contenuti