Franco Montemaggiore

Franco MontemaggioreFranco Montemaggiore, artista noto, nato a Palermo, dove trascorre l'infanzia frequentando scultori come Nino Geraci e Alessandro Manzo. Frequenta l'Accademia delle bella arti nella sezione scultura.

Nel 1965 si reca a Milano dove conosce Carlo Carrà e realizza Bassi Rilievi e graffiti.
Nel 1966 rientra in Sicilia vince la cattedra di Sculture in Legno presso l'Istituto d'Arte di San Cataldo.
Nel 1974 si trasferisce a Palermo dopo aver vinto la Cattedra di Modellato al II Liceo Artistico.
Nel 1989 si dimette dall'insegnamento per dedicarsi a tempo pieno per dedicarsi alla sua grande passione per l'ARTE.
Nel 1967 partecipa al PRIMO PREMIO di sculture accademie di Roma.
Nel 1968 viene premiato alla mostra di Sculture e grafica a Bologna e Roma.
Nel 1979 partecipa alla biennale di sculture Giacomo Serpotta e allestisce una personale alla Galleria "Lo Spazio" di Brescia.
Nel 1993 vince il Premio di Scultura, "Giuseppe Mazzullo" a Taormina e il premio "Fellini" per le arti figurative.
Nel 1994 allestisce una mostra alla Galleria "Millon/Robert" di Parigi;
Realizza un monumento all'Emigrante a Pettineo(ME). Nello stesso anno viene premiato alla Mostra" Autunno romano", vince il concorso nazionale al Ministero dei Lavori pubblici di Roma: Messina Badolato , Marina Balata di Baida, e realizza le sculture trofeo per il prix Francia-Italia a Parigi.

Realizza numerose opere pubbliche e mostre personali sia in Italia che all'estero.